Fantacalcio/ Pagelle Palermo-Roma 3-1

calciomercato » Calciomercato Palermo » Fantacalcio/ Pagelle Palermo-Roma 3-1
domenica, 28th novembre, 2010

FANTACALCIO PAGELLE PALERMO-ROMA/ PALERMO – Clamoroso e inatteso tonfo della Roma che era arrivata a Palermo sull’onda dell’entusiasmo per la storica vittoria contro il Bayern Monaco e per una striscia di sette risultati utili consecutivi in campionato. Dopo un primo tempo appena accettabile, i giallorossi sono stati travolti per 3-1 sotto i colpi dell’esuberanza rosanero. Queste le pagelle stilate da Calciomercato.it.

PALERMO

Sirigu 6.5 – Determinante in più di un’occasione sulle conclusioni dalla distanza apportati dagli avanti giallorossi, risulta determinante ai fini della vittoria finale della squadra rosanero.

Cassani 6 – Puntuale e preciso in fase difensiva, riesce a tratti ad appoggiare l’azione offensiva rosanero, con le sue sortite sulla fascia destra.

Bovo 7 – Preciso e attento in fase di chiusura, abile a dettare i tempi della retroguardia rosanero, fornisce  l’assist a Nocerino per la rete del 3-0 rosanero.

Munoz 6 – Impegnato a fronteggiare l’azione offensiva di un cliente scomodo come Borriello, il giovane centrale argentino risponde colpo su colpo, dando ulteriore conferma della personale crescita mostrata nelle ultime uscite. Dal 46’s.t. Goian 6 – Attento e preciso in ogni suo intervento.

Balzaretti 7 – Maggiormente impegnato in fase difensiva nella prima frazione, più propositivo nella ripresa, autore dell’assist per il tap-in vincente sottoporta di Ilicic.

Bacinovic 6.5 – Preziosa l’azione del centrocampista sloveno, pronto ad agire a schermo davanti alla linea difensiva e a dettare i tempi della manovra della sua squadra. Dal 89’s.t. Liverani s.v.

Migliaccio 6.5 – Prestazione gladiatoria per il centrocampista rosanero, fondamentale per la sua squadra in fase di interdizione e di arresto della manovra avversaria.

Nocerino 6.5 – Importante supporto all’azione difensiva di Balzaretti, si fa trovare pronto all’appuntamento con il gol, realizzando la rete che mette il sigillo al successo rosanero.

Pastore 7 – Sempre pronto ad accendere l’azione offensiva dei suoi, con i suoi colpi di alta classe, va vicino alla rete personale ad apertura di ripresa con Julio Sergio che gli nega la gioia del gol.

Ilicic 8 – Partita sopra le righe per il trequartista sloveno, determinante per la sua squadra sia con l’assist vincente per la rete di Miccoli, sia con la rete personale per il raddoppio rosanero.

Miccoli 7.5 – Alla seconda rete consecutiva in campionato, il capitano rosanero dimostra di essere sempre più vicino alla migliore condizione, risultando anche contro i giallorossi determinante per la sua squadra. Dal 71’s.t. Maccarone 6 – Appena entrato in campo sfiora la rete con un diagonale di destro che finisce a lato alla destra di Julio Sergio, non rendendosi poi protagonista di particolari giocate.

Allenatore Rossi 7 – Vincente la scelta di riconfermare la squadra che aveva ottenuto due vittorie consecutive prima del match contro i giallorossi, sempre più vicino ad aver trovato la perfetta alchimia per la sua compagine.

ROMA

Julio Sergio 5.5 – Poche le responsabilità dell’estremo difensore brasiliano nei tre gol dei rosanero, mal assistito dalla linea difensiva giallorossa.

Cassetti 5 – Prestazione insufficiente per l’ex esterno destro del Lecce, apparso troppo insicuro in più di un’occasione.

Juan 6 – Il più lucido della retroguardia giallorossa, soffre anche lui tuttavia la grande condizione del trio offensivo rosanero.

Mexes 5 – Determinante il suo errore in occasione del raddoppio rosanero con Ilicic, con il trequartista sloveno lasciato libero sotto porta di trafiggere Julio Sergio.

Riise 6 – Protagonista di qualche pericolosa sortita offensiva, ritarda colpevolmente la diagonale difensiva su Miccoli in occasione della rete messa a segno dal capitano rosanero.

Simplicio 6 – Buona la partita del numero trenta giallorosso, ex di turno, efficace in fase di interdizione e di appoggio alla manovra della sua squadra.

Pizarro 5.5 – Al rientro dal primo minuto, gestisce al meglio i tempi di gioco della manovra giallorossa. Dal 62’s.t. Baptista 5 – Chiamato a infoltire il reparto offensivo, non riesce a rendersi pericoloso dalle parti di Sirigu.

De Rossi 5.5 – Partita sottotono per ‘capitan futuro’, spesso assente nella manovra della squadra giallorossa.

Menez 5 – Ben limitato dall’azione difensiva della squadra rosanero, non riesce a mostrare appieno tutte le sue potenzialità. Dal 68’s.t. Cicinho 5.5 – Impegnato nella fascia destra, si preoccupa maggiormente di fornire il suo apporto in fase difensiva.

Totti 6 – Tra i più pericolosi della sua squadra, commette l’errore di innervosirsi un pò troppo, perdondo cosi lucidità in alcune sue giocate, realizzando tuttavia la rete della bandiera per la squadra giallorossa.

Borriello 5.5 –  Punta centrale nello scacchiere di Ranieri, svaria su tutto il fronte d’attacco giallorosso, protagonista del solito lavoro ‘sporco’ ad aprire le maglie della difesa avversaria, non riuscendo tuttavia a rendersi pericoloso dalle parti di Sirigu.

Allenatore Ranieri 5 – Dopo un buon inizio, la sua squadra si sgretola sotto i colpi della squadra di Rossi, non mostrando mai alcun vero e proprio segno di reazione.

Arbitro: Brighi 6 – Buona direzione di gara per il fischietto cesenate, sempre vicino all’azione di gioco.

PALERMOSirigu 6.5 – Determinante in più di un’occasione sulle conclusioni dalla distanza apportati dagli avanti giallorossi, risulta determinante ai fini della vittoria finale della squadra rosanero.

Cassani 6 – Puntuale e preciso in fase difensiva, riesce a tratti ad appoggiare l’azione offensiva rosanero, con le sue sortite sulla fascia destra.

Bovo 7 – Preciso e attento in fase di chiusura, abile a dettare i tempi della retroguardia rosanero, fornisce  l’assist a Nocerino per la rete del 3-0 rosanero.

Munoz 6 – Impegnato a fronteggiare l’azione offensiva di un cliente scomodo come Borriello, il giovane centrale argentino risponde colpo su colpo, dando ulteriore conferma della personale crescita mostrata nelle ultime uscite. Dal 46’s.t. Goian 6 – Attento e preciso in ogni suo intervento.

Balzaretti 7 – Maggiormente impegnato in fase difensiva nella prima frazione, più propositivo nella ripresa, autore dell’assist per il tap-in vincente sottoporta di Ilicic.

Bacinovic 6.5 – Preziosa l’azione del centrocampista sloveno, pronto ad agire a schermo davanti alla linea difensiva e a dettare i tempi della manovra della sua squadra. Dal 89’s.t. Liverani s.v.

Migliaccio 6.5 – Prestazione gladiatoria per il centrocampista rosanero, fondamentale per la sua squadra in fase di interdizione e di arresto della manovra avversaria.

Nocerino 6.5 – Importante supporto all’azione difensiva di Balzaretti, si fa trovare pronto all’appuntamento con il gol, realizzando la rete che mette il sigillo al successo rosanero.

Pastore 7 – Sempre pronto ad accendere l’azione offensiva dei suoi, con i suoi colpi di alta classe, va vicino alla rete personale ad apertura di ripresa con Julio Sergio che gli nega la gioia del gol.

Ilicic 8 – Partita sopra le righe per il trequartista sloveno, determinante per la sua squadra sia con l’assist vincente per la rete di Miccoli, sia con la rete personale per il raddoppio rosanero.

Miccoli 7.5 – Alla seconda rete consecutiva in campionato, il capitano rosanero dimostra di essere sempre più vicino alla migliore condizione, risultando anche contro i giallorossi determinante per la sua squadra. Dal 71’s.t. Maccarone 6 – Appena entrato in campo sfiora la rete con un diagonale di destro che finisce a lato alla destra di Julio Sergio, non rendendosi poi protagonista di particolari giocate.

Allenatore Rossi 7 – Vincente la scelta di riconfermare la squadra che aveva ottenuto due vittorie consecutive prima del match contro i giallorossi, sempre più vicino ad aver trovato la perfetta alchimia per la sua compagine.
ROMA

Julio Sergio 5.5 – Poche le responsabilità dell’estremo difensore brasiliano nei tre gol dei rosanero, mal assistito dalla linea difensiva giallorossa.

Cassetti 5 – Prestazione insufficiente per l’ex esterno destro del Lecce, apparso troppo insicuro in più di un’occasione.

Juan 6 – Il più lucido della retroguardia giallorossa, soffre anche lui tuttavia la grande condizione del trio offensivo rosanero.

Mexes 5 – Determinante il suo errore in occasione del raddoppio rosanero con Ilicic, con il trequartista sloveno lasciato libero sotto porta di trafiggere Julio Sergio.

Riise 6 – Protagonista di qualche pericolosa sortita offensiva, ritarda colpevolmente la diagonale difensiva su Miccoli in occasione della rete messa a segno dal capitano rosanero.

Simplicio 6 – Buona la partita del numero trenta giallorosso, ex di turno, efficace in fase di interdizione e di appoggio alla manovra della sua squadra.

Pizarro 5.5 – Al rientro dal primo minuto, gestisce al meglio i tempi di gioco della manovra giallorossa. Dal 62’s.t. Baptista 5 – Chiamato a infoltire il reparto offensivo, non riesce a rendersi pericoloso dalle parti di Sirigu.

De Rossi 5.5 – Partita sottotono per ‘capitan futuro’, spesso assente nella manovra della squadra giallorossa.

Menez 5 – Ben limitato dall’azione difensiva della squadra rosanero, non riesce a mostrare appieno tutte le sue potenzialità. Dal 68’s.t. Cicinho 5.5 – Impegnato nella fascia destra, si preoccupa maggiormente di fornire il suo apporto in fase difensiva.

Totti 6 – Tra i più pericolosi della sua squadra, commette l’errore di innervosirsi un pò troppo, perdondo cosi lucidità in alcune sue giocate, realizzando tuttavia la rete della bandiera per la squadra giallorossa.

Borriello 5.5 –  Punta centrale nello scacchiere di Ranieri, svaria su tutto il fronte d’attacco giallorosso, protagonista del solito lavoro ‘sporco’ ad aprire le maglie della difesa avversaria, non riuscendo tuttavia a rendersi pericoloso dalle parti di Sirigu.

Allenatore Ranieri 5 – Dopo un buon inizio, la sua squadra si sgretola sotto i colpi della squadra di Rossi, non mostrando mai alcun vero e proprio segno di reazione.
Arbitro: Brighi 6 – Buona direzione di gara per il fischietto cesenate, sempre vicino all’azione di gioco.