Sciopero calciatori/ Aic: “E’ dietro l’angolo”

calciomercato » News Calcio » Sciopero calciatori/ Aic: “E’ dietro l’angolo”
mercoledì, 24th novembre, 2010

SCIOPERO CALCIATORI AIC/ “Lo sciopero resta dietro l’angolo e il 30 novembre, in assenza di accordo, prenderemo le nostre decisioni. La convocazione del 1° dicembre da parte dell’Alta Corte di Giustizia presso il Coni non inciderà sulle nostre posizioni”. Lo ha detto Gianni Grazioli, segretario generale dell’Assocalciatori (Aic), dopo l’incontro informale con i rappresentanti della Lega A sulla questione del rinnovo del contratto collettivo dei calciatori. “Il 30 novembre prenderemo le nostre decisioni”, ribadisce Grazioli, escludendo perciò ulteriori rinvii prima di una nuova proclamazione di sciopero. “La federcalcio, nel ruolo di parte e di mediazione, vuol fare un ultimo tentativo ed entro la fine di questa settimana ci proporrà un accordo sugli otto punti di cui si è molto discusso dall’inizio delle trattative”, prosegue il segretario generale dell’Aic. I giocatori potrebbero scioperare in occasione del 15° turno di campionato, in programma dal 3 al 6 dicembre fra anticipi e posticipi, o nella giornata successiva (11 e 12 dicembre). “Noi osserveremo con attenzione il documento che presto ci sottoporrà Abete, ma restiamo contrari sui due punti relativi a fuori rosa e trasferimenti obbligatori”. La chiusura del sindacato dei giocatori, in realtà, è totale solo sulla questione riguardante i trasferimenti obbligatori, mentre ci sarebbe qualche margine per una trattativa sui giocatori fuori rosa.

FONTE: Adnkronos