Roma-Bayern Monaco/ Ranieri vuole vincere

calciomercato » Calciomercato Roma » Roma-Bayern Monaco/ Ranieri vuole vincere
lunedì, 22nd novembre, 2010

ROMA BAYERN MONACO CHAMPIONS/ Roma – Ormai in campionato la Roma è tornata in corsa, ora deve fare altrettanto anche in Champions League, dove però domani sera incontrerà un avversario più forte dell’Udinese: il Bayern Monaco. Sentiamo cosa ha detto Ranieri nella conferenza stampa di oggi:

“Non mi aspetto un avversario dimesso ma con molti campioni in campo. Non trova continuità in campionato ma in Champions è bello e forte. Noi interpreteremo la gara con il Bayern per vincerla, ci servono altri 4 punti dopo il successo di Basilea. Ha grande organizzazione di gioco e possesso di palla, con grandissimi campioni e si riconosce la mano di Van Gaal, un tecnico serio, preparato e determinato. Sarà una bella partita”.
Ricordando l’andata il mister giallorosso ha detto: “All’andata fu una partita molto tattica. Noi riuscimmo a contenerli molto bene, ma non riuscimmo a ripartire come volevamo. Per cui tatticamente quella fu una partita ben giocata. Mi auguro che sia ben giocata anche domani sera. I ragazzi stanno in un buon periodo di forma, al contrario dell’altra volta in cui non c’eravamo ancora sbloccati. Non eravamo fluidi come lo siamo adesso. Mi aspetto una gran bella partita proprio perchè sono curioso di vedere questa squadra contro il Bayern che conosciamo.” E su Menez: “Menez ha fatto passi da gigante già l’anno scorso, l’importante è capirsi, interagire, il feeling, quello che gli dicevo era per il suo bene quando lo ha capito è migliorato ancora. Ora si sente amato dai compagni e dal pubblico e questo è importante per un ragazzo sensibile come lui. Deve essere più sereno, ha ancora ampi margini di miglioramento neanche lui sa quanto può crescere“.
Infine ha concluso dando qualche anticipazione sulla formazione e soffermandosi poi su Borriello: “De Rossi e Pizarro sono disponibili tutti e due al 100%. Sono in grado di giocare. Totti in panchina? Non vi posso dire nulla. Non ho deciso ancora, scelgo stasera. Pizarro è un play-maker. Io ho la fortuna di avere centrocampisti che possono giocare in più posizioni; questo è un vantaggio per la Roma, per il modulo tattico e per l’allenatore. Borriello sta attraversando un buon periodo di forma, sta facendo gol. L’importante è che continui ad impegnarsi per il bene della squadra. Non è importante far gol, anche se nel gioco del calcio vince chi fa gol. L’importante è il lavoro oscuro che fanno tutti i giocatori. Lui in questo momento sta facendo gol e sta facendo il lavoro suo e deve continuare così“.