Pagelle Cesena-Palermo 1-2

calciomercato » Calciomercato Palermo » Pagelle Cesena-Palermo 1-2
domenica, 21st novembre, 2010

PAGELLE CESENA-PALERMO/ CESENA – Grazie al ritorno al gol di Miccoli dopo il lungo infortunio, il Palermo ha espugnato il campo del Cesena per 2-1. Ecco le pagelle stilate dai colleghi di Calciomercato.it:

CESENA

Antonioli 6.5 – Incolpevole nei due gol realizzati dalla squadra rosanero, si rende protagonista di un paio di interventi di pregevole fattura.

Nagatomo 7 – Dal Giappone con furore, l’esterno destro bianconero corre a più non posso regalando l’assist vincente a Bogdani.

Lauro 5 – Poco presente in fase di spinta per la sua squadra, ha qualche responsabilità in occasione dell’1-0 avversario, con la tardiva diagonale a chiusura di Ilicic. Dal 70’s.t. Ceccarelli 6 – Entrato al posto di Lauro, riesce ad appoggiare con maggiore continuità rispetto al difensore mancino, l’azione offensiva della squadra bianconera.

Von Bergen 6 – Buona partita per il centrale bianconero, sempre attento e puntuale in fase di chiusura.

Pellegrino 5.5 – Partita non facile per il legnoso difensore bianconero, contro un avversario di livello come Miccoli, finisce per soffrire la mobilità del numero dieci rosanero.

Parolo 6 – Perno del centrocampo bianconero, si vede negare da Sirigu la gioia del gol del 2-2 per la sua squadra.

Jimenez 5 – Il ‘mago’ non incanta, in un terreno di gioco che comunque non favorisce le giocate di un calciatore dal suo talento.

Colucci 6 – Doppio compito per il capitano bianconero, impegnato in fase di interdizione e di impostazione del gioco della squadra di Ficcadenti.

Appiah 5.5 – Importante contributo in fase di interdizione, sfiora la rete personale del primo tempo con una conclusione di destro, respinta da Sirigu. Dal 62′ s.t. Schelotto 5.5 – Chiamato a fornire il suo contributo in fase offensiva, il ‘levriero’ non riesce a lasciare il segno nel match.

Giaccherini 6.5 – Esterno offensivo di grande talento, riesce sempre a mettere in apprensione la retroguardia rosanero con la sua rapidità. Dal 80’s.t. Malonga s.v.

Bogdani 6.5 – Attaccante ‘boa’ della squadra bianconera, ha il merito di realizzare la rete dell’1-1 per i suoi.

Allenatore Ficcadenti 6 – Buona prova della sua squadra, quantomeno per l’impegno mostrato sula difficile terreno di gioco del ‘Manuzzi’, contro un avversario tecnicamente superiore.

PALERMO

Sirigu 7 – Salva il risultato per la sua squadra con una grande intervento su Parolo, a negare la rete del pareggio al giovane centrocampista bianconero.

Cassani 6.5 – Attento in fase difensiva, l’esterno destro rosanero regala l’assist vincente a Miccoli, per il ritorno al gol del capitano.

Bovo 6 – Meno sicuro del solito anche a causa delle poco ottimali condizioni del terreno di gioco, si rende protagonista di una buona prestazione senza particolari sbavature.

Munoz 5.5 – Protagonista di un paio di buoni interventi in apertura dell’incontro, macchia la sua prestazione ritardando la chiusura su Bogdani in occasione della rete del pareggio dell’albanese.

Balzaretti 6.5 – Solito apporto determinante in fase di spinta, con l’assist per la rete di Ilicic, meno attento però in fase difensiva, con il Palermo che soffre maggiormente dal suo lato per gli attacchi apportati dal duo Nagatomo-Giaccherini.

Bacinovic 5.5 – Sciabola e fioretto per il centrocampista sloveno, con il gioco rosanero che passa sempre per i suoi piedi, con il numero ventuno meno preciso però rispetto alle ultime brillanti prestazioni. Dal 68’s.t. Rigoni 6 – Chiamato a supportare la difesa rosanero, il giovane centrocampista svolge il compito ritagliato dal tecnico Rossi con sufficienza.

Migliaccio 6.5 – Determinante in fase di copertura, aiuta la retroguardia difensiva rosanero, con preziosi raddoppi di marcatura dalla parte di Cassani.

Nocerino 6 – Impegnato maggiormente in fase di copertura, non riesce a far sentire il suo peso nella manovra rosanero.

Pastore 5.5 – Dopo un primo tempo privo di particolari spunti, si accende a intermittenza nella ripresa, regalando però solo qualche sprazzo del suo talento. Dal 78’s.t. Goian s.v.

Ilicic 7 – Torna al gol il centrocampista sloveno, protagonista anche di un paio di fraseggi di alta qualità con il capitano Miccoli e con l’argentino Pastore.

Miccoli 7.5 – Dimostra di essere vicino alla migliore condizione fisica e atletica, con il ritorno al gol per il 2-1 della sua squadra ed entrando nell’azione del gol di Ilicic, con la bella apertura per Balzaretti autore dell’assist vincente per lo sloveno. Dal 62′ s.t. Maccarone 5.5 – Pochi palloni giocabili per la punta rosanero, mai pericoloso dalle parti di Antonioli.

Allenatore Rossi 6.5 – La sua squadra riesce a vincere soffrendo, dando cosi seguito al successo ottenuto nel derby contro il Catania dello scorso turno.

Arbitro De Marco 6 – Direzione di gara sufficiente per il fischietto di Chiavari.