Inter/ Quaresma sparla di Mourinho VIDEO

calciomercato » calciomercato Inter » Inter/ Quaresma sparla di Mourinho VIDEO
mercoledì, 17th novembre, 2010

INTER REAL MADRID QUARESMA MOURINHO/ Oporto (Portogallo) – Quaresma, il pentito di lusso. Un lusso da oltre 24 milioni che l’Inter pagò al Porto (18 + Pelè) per averlo. L’approdo a Milano nel settembre 2008, il via definitivo a giugno 2010: “Due anni terribili, ma sono cresciuto come uomo. La cosa di cui più mi pento nella vita è di essere andato all’Inter”.

AI MARGINI — A qualche mese dall’addio, “mister Trivela” spurga tutto. Ora che il calcio turco, sponda Besiktas, l’ha fatto risorgere, attraverso il quotidiano portoghese Publico si toglie, e scaglia, i classici sassolini. Nel mirino la società nerazzurra e Mourinho. “All’Inter mi avevano tolto l’allegria – dice Ricardo Quaresma -, l’autostima che ho nel giocare a calcio. Sono successe molte cose a me a e varie persone del club. A un certo punto non sono stato più una prima scelta. Non mi hanno più convocato, mi sentivo ai margini. E mi svegliavo piangendo per andare agli allenamenti, ora invece lo faccio sorridendo”.

IRRICONOSCIBILE — Alla domanda “crede che Mourinho sia stato ingiusto con lei?”, arriva questa risposta: “Non lo so, alcuni fatti accaduti non li ho ancora capiti”. Dietro al “non so” si nasconde la stoccatina allo Special One: “All’arrivo a Milano capii subito che ero stato acquistato solo perché mi voleva Mourinho e nessun altro. Poi, all’improvviso, ho smesso di giocare. Lo riconosco, non ero in buona forma. Vedevo la registrazione delle partite e non credevo di essere io, però se un allenatore ti cerca e poi non ti aiuta quando ne hai più bisogno…”. Stoccatina-bis: “In televisione Mou disse che mi facevo intimorire dai tifosi dell’Inter, invece nessuno mi ha mai fatto paura. Tantomeno in Turchia dove la pressione mediatica è più alta che altrove. La verità è che in Italia ho passato una fase delicata della mia vita (non dice quale, ndr). Sarebbe stato meglio aver chiuso gli occhi e svegliarsi solo ora”. Incubo finito, “mister Trivela” è tornato.

Fonte: Gazzetta.it