Milan / Berlusconi: “Scudetto e Champions”

calciomercato » Calciomercato Milan » Milan / Berlusconi: “Scudetto e Champions”
martedì, 16th novembre, 2010

MILAN BERLUSCONI DERBY ALLEGRI IBRAHIMOVIC / Milano – Può tornare ad esultare per il suo Milan Silvio Berlusconi che ha rilasciato una lunga intervista alla Gazzetta dello Sport: “”Ho visto la partita con mio figlio Luigi e abbiamo gioito insieme, dopo le delusioni degli ultimi tre derby. Non vorrei dire niente. E’ vero, è stata una vittoria importante, molto importante, che conferma il valore della nostra squadra, costruita per vincere lo scudetto e la Champions. Siamo primi e questo ci fa ben sperare, anche per il modo con cui abbiamo vinto, perché la nostra è stata la vittoria della volontà di tutti, non soltanto di Ibrahimovic che ha fatto la differenza con il rigore. Una vittoria frutto di un grande sacrificio, ottenuta a denti stretti perché abbiamo giocato quasi tutto il secondo tempo con un uomo in meno”.

PATO E INZAGHI – Soddisfazione, per un successo arrivato anche senza Pato e Inzaghi, a cui il Presidente fa i migliori auguri di pronta guarigione: “Non dimenticate che mancavano Pato, Inzaghi e Ronaldinho. E già che ci sono, rinnovo i miei auguri di pronta guarigione a Pato e al nostro Pippo, sfortunatissimo e amatissimo perché ha segnato e segnerà ancora molto con la maglia del Milan”.

RONALDINHO – Inevitabile poi una battuta su Ronaldinho, autentico pupillo del numero uno rossonero: “Siamo felici di avere puntato su Allegri che ha ampia libertà di scelta, come tutti i tecnici del Milan. Mi risulta che Ronaldinho non stesse benissimo, per cui non esiste alcun caso. Ho parlato con Galliani anche dopo la partita e non mi ha mai detto che Ronaldinho vuole andare via

Fonte: calciomercato.it