Zlatan, lo zingaro diventato campione

calciomercato » calciomercato Inter » Zlatan, lo zingaro diventato campione
lunedì, 15th novembre, 2010

MILANO – Quasi si erano dimenticati i tifosi milanisti.. quasi si erano dimenticati  il sapore di una vittoria al Derby, che non avveniva dal settembre del 2008 (1-0 gol di Ronaldinho), quando in panchina c’era ancora il tanto amato Carletto Ancelotti. Per i tifosi milanisti la serata di ieri è da leccarsi i baffi, non solo perchè i rossoneri sono tornati a gustarsi i tre punti contro i “cugini” interisti, ma proprio perchè questa vittoria li rilancia prepotentemente in campionato, verso la vetta, davanti la Lazio ed a +6 dalla corazzata Inter, che tanto corazzata ieri sera per le numerose assenze non era (Maicon, J.Cesar, Cambiasso, Samuel ndr). Ci ha pensato Ibrahimovic a rallegrare la serata rossonera, si proprio Zlatan, l’uomo che alle partite importanti stecca sempre, ma con la maglia del Milan sembra essere rivitalizzato anche nelle grandi sfide:  Gol contro l’Ajax, assist per Inzaghi contro il Real Madrid, gol contro la Juventus e per ultimo gol decisivo contro l’Inter. Ci ha pensato lo svedese a zittire gli scettici ed a trascinare la compagine rossonera momentaneamente a guardare tutti dall’alto verso il basso. Una raccomandazione allora sorge obbligata e doverosa: non chiamatelo più “grande con le piccole” o “piccolo con le grandi”, d’ora in avanti sarà meglio cerchiarlo con una matita rossa e segnarlo sotto la voce di “campione”.