Inter, Sneijder scopre il perchè dello svenimento: anemia

calciomercato » calciomercato Inter » Inter, Sneijder scopre il perchè dello svenimento: anemia
mercoledì, 10th novembre, 2010

INTER SNEJIDER ANEMIA –  

 Il malore di Wesley Sneijder nell’intervallo del match contro il Brescia aveva fatto preoccupare un pò tutti. Uno svenimento senza un’apparente spiegazione con Benitez, tecnico dell’Inter, che anche ieri in conferenza stampa non ha saputo dare informazioni maggiori facendo salire l’ansia. Ma ci ha pensato lo stesso trequartista a spiegare la situazione: “Sabato, cinque minuti prima della fine del primo tempo, ho cominciato a tremare e a sentire dolori in tutto il corpo, una cosa che non avevo mai provato – le sue parole al ‘De Telegraaf’ -. Poi, una volta nello spogliatoio, sono svenuto e mi sono spaventato tantissimo. Immediatamente mi hanno controllato il cuore e la pressione, poi sono andato in Olanda per un nuovo consulto e la conclusione è che sono anemico e che il mio corpo è molto, molto stanco. Avrei bisogno di molto riposo come Rooney che è andato in America ma non posso”.

VACANZA IMPOSSIBILESneijder è distrutto, dal settembre scorso non ha avuto un attimo per riposare tra i tanti impegni in nerazzurro e i Mondiali sudafricani. L’ideale, adesso, sarebbe un periodo di riposo ma Sneijder non vuole abbandonare la squadra in questo momento di grande difficoltà dovuto ai molti infortuni: “Appena due giorni dopo aver vinto la Champions, ero in Austria, per preparare il Mondiale con la Nazionale, poi siamo volati in Sudafrica, abbiamo raggiunto la finale, mi sono sposato in Italia e ho avuto soltanto due settimane di vacanza. L’ideale per la mia situazione, sarebbe fare una bella vacanza, ma so che è un’ipotesi impossibile. Purtroppo, abbiamo perso molti giocatori e non voglio lasciare la squadra senza di me. Io, da qui alla fine, cercherò di dare il meglio in ogni partita. A Lecce non ci sarò, ma aspetto il derby di domenica”.

Fonte: www.calciomercato.it

Tags: