Milan-Real Madrid/ Pagelle e tabellino

calciomercato » Calciomercato Milan » Milan-Real Madrid/ Pagelle e tabellino
mercoledì, 3rd novembre, 2010

MILAN-REAL MADRID PAGELLE/ MILANO – Milan-Real Madrid è terminata 2-2 e il mattatore della serata è stato sicuramente Pippo Inzaghi. Queste le pagelle stilate dai colleghi di Calciomercato.it.

MILAN

Abbiati 6 – Sul primo gol può poco, ma compie tre interventi degni di nota, che salvano i rossoneri dal tracollo quando in svantaggio. Sfortunato sul pareggio di Pedro Leon.

Zambrotta 5 – Soffre molto in difesa e non riesce a proporsi in avanti. Si perde Pedro Leon nell’occasione del segondo gol.

Thiago Silva 6 – Non sembra al meglio, ma stringe i denti e fa quel che può per arginare l’offensiva madrilena.

Nesta 5,5 – Regge l’urto ‘blanco’ per tutto il primo tempo. Poi cede anche lui e sbaglia clamorosamente il fuorigioco sul gol di Higuain.

Abate 7 – Il voto è un premio per l’orgoglio e la tenacia che ci mette in campo. Non è perfetto, ma ce la mette tutta contro un campione come Cristiano Ronaldo.

Pirlo 6 – Gioca molto arretrato e da una mano in difesa. Da segnalare un doppio intervento sulla linea di porta.

Gattuso 7 – Un leone, da fondo a tutte le sue energie per fermare l’offensiva avversaria. Dal 39′ s.t. Seedorf s.v.

Boateng 5,5 – Inizia e sembra l’uomo in più dell’attacco rossonero. Poi si perde, collezionando errori e qualche fallo di troppo.

Ronaldinho 4,5 – Certo, mette Ibrahimovic nelle condizioni di segnare, ma non basta. La squadra paga troppo il fatto che percorra 50 metri a partita. Dal 14′ s.t. Inzaghi 8 – Non ci sono più aggettivi per descriverlo, da una scossa emotiva alla squadra e segna una doppietta entrando dalla panchina.

Pato 4,5 – Il giovane brasiliano non deve aver chiare le partite in cui farsi trovare pronto. Con tutto il rispetto per Lecce e Chievo, apparire svogliati contro il Real Madrid non è da tutti. Dal 27′ s.t. Ambrosini s.v.

Ibrahimovic 5,5 – Sbaglia due buone occasioni nel primo tempo. Avvia l’azione del pareggio, ma è fortunato che Inzaghi non sbagli.

Allenatore Allegri 6 – Giusta e coraggiosa la sostituzione di Ronaldinho, dato che Inzaghi non lo tradisce. Deve rivedere ancora molte cose prima di trovare la quadra.

REAL MADRID

Casillas 5,5 – Difettoso l’intervento sul passaggio di Ibrahimovic. Inoperoso fino a quel momento, sbaglia nel momento decisivo.

Sergio Ramos 6,5 – Dalle sue parti non si riesce a passare, costante e presente.

R. Carvalho 6 – Raddoppia sempre su Pato, impedendogli di partire palla al piede

Pepe 5 – Sbaglia clamorosamente l’intervento che consente ad Ibrahimovic di iniziare l’azione del pareggio. Dal 35′ s.t. Pedro Leon 7 – Entra e segna un gol importantissimo per il suo proseguio a Madrid.

Marcelo 5,5 – Intimidito, preferisce non spingere facendosi aiutare dai suoi compagni su Pato.

Khedira 7 – E’ il prototipo del centrocampista moderno. Corre, ruba palla, ragiona e non spreca un pallone. Determinante nell’economia della squadra.

X. Alonso 5,5 – Ci prova spesso da fuori, ma ha poca fortuna.

Oezil 5,5 – Un po’ in ombra rispetto ai suoi soliti standard. Gira spesso a vuoto. Dal 50′ s.t. Albiol s.v.

Di Maria 6,5 – Evidenzia il solito problema: come all’andata preferisce un dribbling di troppo alla giocata semplice. Sbaglia un gol fatto, ma in chiusura di primo tempo regala l’assist vincente a Higuain.

C. Ronaldo 6,5 – Banale a dirsi, ma ogni volta che tocca il pallone è un pericolo per il Milan. Qualche sceneggiata e falletti di troppo ne penalizzano la prestazione.

Higuain 7 – Si muove molto e non da punti di riferimento agli avversari. Finalizza al meglio un azione di Di Maria. Dal 28′ s.t. Benzema s.v.

Allenatore Mourinho 6,5 – All’andata disse di temere Inzaghi e ne ha ben donde. Comunque, il suo Real gioca un calcio concreto e con pochi fronzoli. La sua mano si vede eccome.

Arbitro Webb 5,5 – Non arbitra male, ma è mal coadiuvato dall’assistente di linea che non sbandiera il fuorigioco, netto, di Inzaghi nell’occasione del raddoppio.

TABELLINO

MILAN-REAL MADRID 2-2

Milan (4-3-1-2): Abbiati; Abate, Nesta, Thiago Silva, Zambrotta; Gattuso 7 (39′ st Seedorf), Pirlo, Boateng; Ronaldinho 4,5 (14′ st Inzaghi); Pato 5 (27′ st Ambrosini), Ibrahimovic. A disp.: Amelia, Antonini, Papasthatopoulos, Robinho. All.: Allegri

Real Madrid (4-2-3-1): Casillas; S. Ramos, Pepe (35′ st Pedro Leon), Carvalho, Marcelo; Xabi Alonso, Khedira; Di Maria, Ozil, Ronaldo; Higuain 6,5 (28′ st Benzema). A disp.: Dudek, Arbeloa, Albiol, M. Diarra, Canales. All.: Mourinho

Arbitro: Webb (ING)

Marcatori: 45′ Higuain, 49′ st Pedro Leon (RM), 23′ st e 33′ st Inzaghi (M)

Ammoniti: Boateng, Abate, Ibrahimovic, Gattuso (M), Pepe, Carvalho (RM)