Catania-Fiorentina/ Pagelle e tabellino

calciomercato » calciomercato Fiorentina » Catania-Fiorentina/ Pagelle e tabellino
lunedì, 1st novembre, 2010

PAGELLE CATANIA-FIORENTINA/ CATANIA – Catania-Fiorentina si è conclusa sullo 0-0, un pari che non accontenta nessuno, in una sfida il cui unico motivio di interesse è stato il rientro in campo di Mutu. I colleghi di Calciomercato.it hanno assegnato queste pagelle ai protagonisti del match.

CATANIA

Andujar 6 – Un buon intervento in avvio su Mutu e nulla più.

Potenza 6 – Fatica terribilmente su Santana. Quando, nel finale, si trova ad affrontare il non irresistibile Marchionni, riesce anche a dare una mano in fase di spinta.

Silvestre 6 – Prestazione priva di sbavature importanti.

Spolli 6,5 – Vince il duello aereo con Gilardino. Esce per infortunio. Dal 54′ Belusci 6 – Entra subito in partita e riesce a non far rimpiangere troppo Spolli.

Capuano 6 – Spinge poco ma fa buona guardia su Marchionni. Esce per infortunio. Dal 44′ Alvarez 6,5 – Fa a spallate prima con Marchionni prima e con Cerci poi. Vince sempre lui.

Biagianti 5,5 – Buono schermo davanti alla difesa. Impostare l’azione non è il suo mestiere e si vede.

Izco 5 – Dovrebbe essere l’uomo che fornisce qualità alla mediana catanese. Sbaglia troppi palloni, non permettendo in diverse occasioni al Catania di impostare la ripartenza.

Gomez 6 – Buona tecnica e discreta applicazione.

Mascara 6,5 – In avvio spaventa la Fiorentina con una grande punizione che si stampa sull’incrocio. Va a corrente alternata, ma quando si accende è tra i pochi a creare qualcosa. Dal 83′ Llama s.v.

Ricchiuti 5,5 – Parte bene ma si spegne con il passare dei minuti.

Antenucci 6 – Il voto è la media tra il 7 della prima frazione e il 5 della seconda.

Allenatore Giampaolo 5,5 – Non convince la scelta di Izco in mediana e quella di non inserire Alvarez nella formazione titolare.

FIORENTINA

Frey 6 – Bene nelle uscite. Un intervento semplice su Antenucci.

Comotto 5,5 – Qualche buona diagonale difensiva. Poca incisività in fase offensiva. Commette due interventi da ammonizione ma Rizzoli ne sanziona solo uno.

Gamberini 6 – Importante nel gioco aereo.

Natali 6,5 – Nel primo tempo salva il risultato con due buoni recuperi.

Pasqual 6 – Esegue il suo compitino senza mai strafare.

Marchionni 5 – Se la vede prima con Capuano, poi con Alvarez e infine con Potenza. Riesce a far fare una bella figura a tutti e tre.

Donadel 5,5 – Troppi palloni palloni persi e troppi lanci nel nulla. Positivo in interdizione.

Montolivo 6 – Quando la palla passa dai suoi piedi la compassata manovra viola acquista velocità. Non è al meglio e non può trascinare i suoi.

Santana 7 – Un primo tempo di altissimo livello nel quale salta sistematicamente l’uomo e sforna cross importanti a ripetizione. Esce, stremato, a metà ripresa. Dal 71′ Cerci 5 – Prova a fare il Santana, ma non sembra averne i mezzi.

Mutu 6,5 – Parte cercando di spaccare il mondo con quattro conclusioni nei primi 20 minuti. Resta in campo 90′ e, come è normale che sia, cala nel finale, risultando comunque tra i pochi positivi.

Gilardino 5,5 – Qualche buona sponda. Non riesce mai a concludere in porta. Dal 93′ Babacar s.v.

Allenatore Mihajlovic 5,5 – Vince la scommessa sull’impiego di Mutu dal primo minuto. Insiste forse troppo su Marchionni e Gilardino che non sono in serata.

Arbitro Rizzoli 5,5 – La gestione delle ammonizioni desta perplessità: fiscale su Potenza e Natali, permissivo in occasione di due duri interventi da parte di Potenza e Comotto.

TABELLINO

CATANIA-FIORENTINA 0-0

Catania (4-2-3-1): Andujar; Potenza, Silvestre, Spolli (54′ Bellusci), Capuano (44′ Alvarez); Biagianti, Izco; Gomez, Mascara (83′ Llama), Ricchiuti; Antenucci. All: Giampaolo

Fiorentina (4-4-2): Frey; Comotto (84′ De Silvestri), Gamberini, Natali, Pasqual; Marchionni, Donadel, Montolivo, Santana (71′ Cerci); Mutu, Gilardino (93′ Babacar). All: Mihajlovic.

Arbitro: Rizzoli
Ammoniti: 46′ Potenza (C), 80′ Comotto (F), 88′ Natali (F).