Cesena-Sampdoria/ Pagelle e Tabellino

calciomercato » Calciomercato Sampdoria » Cesena-Sampdoria/ Pagelle e Tabellino
domenica, 31st ottobre, 2010

Getty images

In collaborazione con calciomercato.it

CESENA – La Sampdoria vince e rivede la zona Champions grazie ad un gol di Pazzini nei minuti di recupero. Un Cesena bello ma sfortunato merita il pareggio ma da segnali di ripresa e deve continuare su questa strada

CESENA

Antonioli 6 – compie dei buoni interventi ed è sicuro soprattutto nelle uscite. è Incolpevole sul gol

Ceccarelli 6 – buona gara per lui. Dalle sue parti arrivano pohi pericoli per il Cesena

Pellegrino 6 – contiene bene Pazzini ma ha qualche problema con Pozzi

Benalouane 5 – come il suo compagno di reparto soffre le incursioni di Pozzi ma dalle sue parti sono dolori per la squadra di Ficcadenti

Nagatomo 7 – spinge molto e bene soprattutto nel primo tempo. Bravo nei ripiegamenti difensivi.

Colucci 5 – spinge poco e fa girare poco palla. Il centrocampo ne ha risentito.

Appiah 6 – cerca sempre di mettere palle giocabili all’interno dell’area di rigore ed è uno dei più veloci a far ripartire le azioni

Parolo 6 – si fa vedere a ridosso dell’area di rigore doriana, spinge e cerca di servire Bogdani e jimenez. Una prova convincente e di sostanza

Giaccherini 5 – la sua velocità permette al Cesena di proporsi in avanti con ampie ripartenze e cambi di fronte veloci

Jimenez 6 – spinge molto, cerca i compagni d’attacco ma oggi è poco incisivo. Dall’84 Schelotto, SV

Bogdani 6 – prova a giocare come sa ma viene fermato dall’ottima prova dei due centrali Zauri e Gastaldello. Vede pochi palloni passare dalle sue parti ma tuttavia riesce a crearsi qualche occasione.

Allenatore Ficcadenti 6 – schiera un ottimo Cesena che gioca una buona gara che nel primo tempo avrebbe meritato il vantaggio per il gioco espresso. Cala nella ripresa ma un pareggio ci poteva stare e il gol di Pazzini lo punisce troppo duramente

SAMPDORIA

Curci 6,5 – compie dei buoni interventi ed è sicuro soprattutto nelle uscite.

Zauri 5,5 – soffre la velocità di Nagatomo quando si sgancia in avanti e gli inserimenti di Giaccherini

Gastaldello 5 – Giaccherini lo mette in difficoltà e lo fa soffrire con la sua velocità

Lucchini 5 – come il suo compagno di reparto soffre le incursioni di giaccherini

Accardi 5 – con lui Bogdani trova spiragli per rendersi pericoloso. Dal 73’ Ziegler s.v.

Tissone 5 – spinge poco e fa girare poco palla. Il centrocampo ne ha risentito. Al 65’ Mannini s.v.

Palombo 6 – cerca sempre di mettere palle giocabili all’interno dell’area di rigore ed è uno dei più veloci a far ripartire le azioni

Koman 6 – si fa vedere a ridosso dell’area di rigore cesenate, spinge e cerca di servire Pazzini e Pozzi. Una prova convincente e di sostanza

Guberti 5 – non si è notata la sua presenza in campo. Decisamente inconcludente. Al 65’ Mannini s.v.

Pazzini 7 – si rende pericoloso quando trova spazi e sfrutta alla perfezione l’assist di Marilungo mettendo dentro un cioccolatino

Pozzi 6 – prova a giocare come sa ma viene fermato dall’ottima prova dei due centrali Ceccarelli e Benalouane. Vede pochi palloni passare dalle sue parti ma tuttavia riesce a crearsi qualche occasione. Dal 75’ Marilungo 7,5 – il suo ingresso è decisivo. Crea spazi ma soprattutto serve a Pazzini un assist d’oro per il gol vittoria

Allenatore Di Carlo 6 – azzecca la sostituzione vincente e questo basta a regalargli una settimana di tranquillità e permette alla Samp di sognare di nuovo la champions
Arbitro Celi 6 – direzione di gara discreta. Fa giocare ma usa i cartellini al momento opportuno

TABELLINO

CESENA-SAMPDORIA 0-1

Cesena (4-3-3): Antonioli; Ceccarelli, Pellegrino, Benalouane, Nagatomo; Colucci; Appiah, Parolo; Giaccherini, Jimenez (84’ Schelotto); Bogdani. A disp. Piangerelli, Von Bergen, Caserta, Malonga, Cavalieri, Lauro, Schelotto, Ighalo, Gorobsov. All.: Ficcadenti

Sampdoria (4-4-2): Curci ; Zauri, Gastaldello, Lucchini, Accardi (73’ Ziegler); Semioli, Palombo, Poli, Guberti (65’ Mannini); Pazzini, Pozzi (74’ Marilungo). A disp.: Mannini, Ziegler, Dessena, Poli, Volta, Marilungo, Da Costa. All.: Di Carlo.

Arbitro: Celi
Marcatori: 92’ Pazzini
Ammoniti: Benalouane, Colucci ( C ), Tissone ( S )
Espulsi: –