Milan-Juventus, Allegri: “Sconfitta immeritata”

calciomercato » Calciomercato Milan » Milan-Juventus, Allegri: “Sconfitta immeritata”
sabato, 30th ottobre, 2010

MILAN-JUVENTUS ALLEGRI/ MILANO – Al termine del match contro la Juventus, perso per 2-1, l’allenatore del Milan ha rilasciato le seguenti dichiarazioni ai microfoni di ‘Sky Sport’:

“Non siamo andati in confusione dopo il primo gol, abbiamo fatto una buona partita creando delle palle-gol e concedendo poco nel primo tempo. Abbiamo avuto l’occasione per pareggiare nel primo tempo ma non siamo riusciti. Stiamo commentando una partita, il cui risultato non corrisponde con quanto visto in campo, ma succede che chi riesce a fare meglio sottoporta alla fine vince. Il gol di Del Piero? C’è stato un nostro errore su un cambio di gioco, ma mi sembra che fino a quel momento la Juventus non aveva superato la metà campo, in quanto preferiva difendersi per proteggere il vantaggio. Dovevamo essere meno frettolosi nel tentare di allargare il gioco. Questa è stata forse la prima partita in cui non abbiamo raccolto quanto abbiamo seminato nel corso della partita. Questa partita è completamente diversa da quella di Madrid: con il Real abbiamo meritato di perdere, questa sera no. Ma questo è il calcio, dobbiamo renderci conto che abbiamo giocato bene e che non meritavamo di perdere, e ciò mi fa credere che siamo ancora in piena corsa per lo scudetto e lo saremo fino alla fine. Credo che stasera ci sono stati degli errori singoli, che possono capitare ma che dobbiamo evitare, perchè abbiamo vanificato quanto di buono fatto sul campo. Pato? Credo abbia fatto una buona partita, può fare di più ma può anche starci che in certe partite non faccia quello che si impone di fare; poi ho pensato bene che in quel contesto Inzaghi fosse più utile. I terzini destri? Per ora siamo un pò martoriati dagli infortuni in quella zona, ma abbiamo Abate che può fare bene.”