CASO ITALIA-SERBIA/ Il capo della polizia Manganelli:”Lo stadio di Genova non ci ha aiutato”

calciomercato » Nazionale » CASO ITALIA-SERBIA/ Il capo della polizia Manganelli:”Lo stadio di Genova non ci ha aiutato”
giovedì, 21st ottobre, 2010

CASO ITALIA-SERBIA/ Continua a far parlare la sospensione di Italia-Serbia di martedì scorso per gli incidenti causati dagli ultrà serbi. A dire la sua stavolta è stato il capo della Polizia, Manganelli, che ha analizzato la scelta dello stadio di Genova come scenario di quella che doveva essere una partita di calcio:”La scelta di Marassi non ci ha aiutato nello svolgere il nostro lavoro. Gli spalti sono molto vicini al rettangolo di gioco, e fuori c’è poco spazio per le operazioni di filtraggio e pre-filtraggio”.

Fonte: larepubblica.it