FANTACALCIO SERIE A/ Gli squalificati per l’ottava giornata

calciomercato » News Calcio » FANTACALCIO SERIE A/ Gli squalificati per l’ottava giornata
martedì, 19th ottobre, 2010

FANTACALCIO SERIE A, Roma – Sono cinque i giocatori squalificati dal Giudice Sportivo Tosel per la prossima giornata di campionato: Cannavaro(Napoli) espulso nell’ultimo match; e gli ammoniti nonostante la diffida Bovo(Palermo), Lucchini (Sampdoria), Paci(Parma), Perez(Bologna). Diamanti deve ancora scontare due giornate di squalifica, mentre Mutu, squalificato per doping fino al 29 Ottobre sarà indisponibile per l’ultima volta.

Nagatomo (Cesena), Pinzi (Udinese), Ferrario (Lecce), Constant e Bentivoglio (Chievo), Mundingayi (Bologna), Gattuso (Milan) e Maxi Lopez (Catania) invece entrano in diffida per aver preso il quarto cartellino giallo stagionale.

Per quanto riguarda le società, queste sono state le decisioni:

Ammenda di € 25.000: alla Soc. CAGLIARI per avere suoi sostenitori, al 3° del primo tempo, rivolto dalla “Curva Nord” ad un calciatore avversario grida e cori costituenti espressione di discriminazione razziale, determinando in tal modo la sospensione della gara, protrattasi per circa tre minuti, per disposizione del responsabile dell’Ordine pubblico;

Ammenda di € 10.000: alla Soc. ROMA per avere suoi sostenitori, al 20° del primo tempo, indirizzato su un Assistente un fascio di luce-laser;

Ammenda di € 6.000,00 : alla Soc. BARI per avere suoi sostenitori, al 1° del secondo tempo,indirizzato sul terreno di giuoco un fascio di luce-laser;

Ammenda di € 7.000: alla Soc. SAMPDORIA per avere suoi sostenitori, al 27° del primo
tempo, lanciato verso un Assistente un accendino, senza conseguenze lesive; per avere inoltre
acceso quattro fumogeni nel proprio settore;

Ammenda di € 2.000: alla Soc. UDINESE per avere suoi sostenitori, al 1° del primo tempo,
nel proprio settore, acceso un fumogeno e fatto esplodere un petardo;

Ammenda di € 1.000: alla Soc. LECCE a titolo di responsabilità oggettiva per aver
ingiustificatamente ritardato l’inizio della gara di circa tre minuti.