CESENA / Appiah: “Tante cose dette su di me non sono vere”

calciomercato » News Calcio » CESENA / Appiah: “Tante cose dette su di me non sono vere”
sabato, 16th ottobre, 2010

CESENA / Stephen Appiah non ci sta. Il giocatore del Cesena si rivela in un intervista alla ‘Gazzetta dello Sport’, rivelando dei retroscena sulla sua carriera di cui spesso si è scritto di tutto e di più: “Sono una persona orgogliosa che teme la vergogna. M’impiccherei se fossero vere tutte le voci cattive che mi riguardano. Non sono mai scappato per sfuggire ai creditori. Oggi sono un professionista pignorato del quinto dello stipendio per pagare debiti che non riconosco. Fino all’esperienza con la Juve, dopo l’esordio a 17 anni nell’Udinese e le ottime stagioni con Parma e Brescia, tutto era andato benissimo. Poi, quando la Juventus mi ha ceduto al Fenerbahce sono iniziati i miei guai. Di salute e giudiziari. Sono vivo per miracolo. In Turchia mi operarono ad un ginocchio, ma i medici sbagliarono la terapia farmacologica durante la riabilitazione. Ho rischiato una trombosi.Ho dato l’addio alla nazionale ghanese, ma voglio giocare ancora a lungo. A Cesena ho trovato quello che cercavo: club, compagni e tifosi eccezionali. Il derby col Parma? Ci attende una partita durissima, sarei felice di segnare il gol della vittoria per rivivere le emozioni del ragazzo che col Brescia segnava al Milan e correva ad abbracciare Baggio, il più grande di tutti”.

FONTE: GAZZETTA DELLO SPORT


Tags: