MERCATO JUVE/MILAN/NAPOLI – L’agente di Rakitic in esclusiva da Calciomercato.it

calciomercato » calciomercato Juventus » MERCATO JUVE/MILAN/NAPOLI – L’agente di Rakitic in esclusiva da Calciomercato.it
giovedì, 14th ottobre, 2010

MERCATO JUVE/MILAN/NAPOLI, Roma – Come spesso accade i nostri colleghi di Calciomercato.it hanno firmato l’ennesima esclusiva. Questa volta l’articolo è una intervista con il procuratore del cenrocampista croato dello Schalke 04 Ivan Rakitic, da tempo accostato a 3 italiane di lusso. Ecco l’articolo esclusivo:

Contratto in scadenza a giugno del 2011, passaporto comunitario (nazionale croato con passaporto svizzero), giovane età (22 anni) e qualità tecniche di assoluto valore. Sono queste le credenziali che può vantare Ivan Rakitic, talentuoso centrocampista dello Schalke 04, nuovamente accostato a Juventus, Milan e Napoli. Per fare un punto della situazione, Calciomercato.it ha intervistato in esclusiva Michel Urscheler, agente del giocatore. “Ora mi trovo proprio in Germania. Ivan andrà a scadenza a giugno 2011 ed è normale che numerose squadre si interessino ad un giocatore del suo livello, non solo dall’Italia. Di tutte queste cose, tuttavia, non se ne occupa il giocatore, che è totalmente concentrato sullo Schalke 04 e pensa solo ad impegnarsi per aiutare la squadra in difficoltà. Chi conosce Magath, sa che con lui non si scherza e anche noi sappiamo che almeno fino a gennaio (quando il giocatore può trovare un accordo con altri club, ndr) non è il momento di parlare con altre squadre“. Sono invece frequenti i contatti con la dirigenza tedesca. “Siamo in trattative con lo Schalke per il rinnovo. Magath ha un progetto importante per il club, su 5 anni e vuole che Ivan ne faccia parte. Si parla di crisi economica, ma la società ha speso molto per comprare Huntelaar e Raul”. Le squadre interessate al giocatore sono tutte di altissimo livello. “Allo Schalke gioca la Champions e disputa ogni partita in casa davanti a sessantamila spettatori, è ovvio che non può essere alla portata di cinquanta squadre. Indubbiamente squadre come Juventus, Milan e Napoli fanno sognare, ma ci tengo a ribadire che Ivan non si occupa di questi argomenti almeno fino a dicembre, quando si chiuderà la prima fase del campionato. Pensa solo al bene della squadra”. Una partenza a gennaio è possibile? “Nella vita e soprattutto nel calcio mai dire mai. Qualora non si dovesse raggiungere un accordo per il rinnovo, è probabile che lo Schalke preferisca fare qualche soldino con la sua cessione. Ma questa è una mia opinione”.