SCONTRI ITALIA-SERBIA/ BLATTER: “Con modello inglese non sarebbe successo”

calciomercato » Nazionale » SCONTRI ITALIA-SERBIA/ BLATTER: “Con modello inglese non sarebbe successo”
mercoledì, 13th ottobre, 2010

SCONTRI ITALIA-SERBIA/ BLATTER Gli incidenti di Genova non si sarebbero verificati se l’Italia avesse seguito l’esempio inglese nella lotta agli ‘hooligans‘ e nel rinnovamento degli stadi. È questo il pensiero di Sepp Blatter, presidente della Fifa, sui disordini che si sono verificati ieri in occasione di Italia-Serbia, interrotta dall’arbitro dopo soli 6′ di gioco per le intemperanze dei tifosi ospiti. In visita a Londra, dove ha incontrato il primo ministro David Cameron, Blatter ha aggiunto: “Io non voglio parlare di ciò che avete passato qui, ma piuttosto della vostra reazione. Voi avete portato la sicurezza nei vostri stadi. Ora ci si chiede: ‘Dove sono finiti gli hooligans? Non sono più negli stadi. E per questo voglio congratularmi con questo governo e con quelli che lo hanno preceduto”. Poi ha aggiunto: “Se fosse stato così a Genova non avremmo avuto i disordini che ci sono stati. Questa è una grande eredità che avete lasciato al mondo”.

FONTE: AdnKronos