ROMA, Borriello non manda giù la sua sostituzione

calciomercato » Calciomercato Napoli » ROMA, Borriello non manda giù la sua sostituzione
lunedì, 4th ottobre, 2010

ROMA – La settimana scorsa era stato Totti a sbuffare dopo la sua sostituzione. Stavolta è invece il turno di Marco Borriello, uscito a Napoli con la sua formazione ancora sullo 0-0. Alla Gazzetta dello Sport dichiara: “Non faccio polemiche, ma quando un giocatore esce è sempre dispiaciuto: specie se sta bene, come sto bene io. Sentivo che avrei segnato da un momento all’altro. Rispetto le decisioni dico solo che non ero stanco. Mi dispiace perché quando sono uscito abbiamo preso i due gol. Non perché sia uscito io, ma stavo bene e sentivo il gol in arrivo da un minuto all’altro. In ogni caso, non siamo in crisi: la classifica è bugiarda”.
Il giocatore, arrivato in extremis dal Milan, rifiuta di considerare le sue dichiarazioni come spacca spogliatoio: “Se non ero stanco, non ero stanco. Cosa devo dire una bugia? Non ero stanco. Quindi, dico che non ero stanco. Non so che polemiche si possano creare, ma ho solo detto la verità, non ho accusato nessuno, ho detto solamente come mi sentivo io. Non giudico le scelte degli altri”.
Infine una considerazione sulla sua squadra: “Penso che la Roma a livello di rosa sia una delle squadre più forti d’Europa, siamo a livelli di Inter, Barcellona, Chelsea e Bayern Monaco. La società ha fatto di tutto per fare grandi acquisti, dobbiamo responsabilizzarci di più, la squadra è veramente forte, è solo colpa nostra. Il primo tempo abbiamo dominato, non vedo una squadra in difficoltà, vedo solo una classifica bugiarda, dobbiamo limare solo dei piccoli errori”.