SERIE A/ PAGELLE E TABELLINO UDINESE-CESENA

calciomercato » News Calcio » SERIE A/ PAGELLE E TABELLINO UDINESE-CESENA
sabato, 2nd ottobre, 2010

SERIE A, UDINESE-CESENA – Ecco le pagelle assegnate dai colleghi di Calciomercato.it ai protagonisti in campo:

UDINESE
Handanovic 6 – serata di normale amministrazione senza la necessità di compiere interventi decisivi. Scarsa la vena degli attaccanti di Ficcadenti e buona la retroguardia di Guidolin

Benatia 6,5 – ferma bene sia Bogdani che Giaccherini e decide la partita nei minuti di recupero in mischia

Coda 6 – buona prestazione. Comanda la difesa e gli attacchi dei romagnoli si infrangono contro di lui

Zapata 6 – partita interpretata bene dal giovane colombiano. Dimostra personalit‡ e buon senso della posizione. Rende innocuo Schelotto

Isla 6 – spinge molto e bene soprattutto nel primo tempo. Bravo nei ripiegamenti difensivi. Al 59′ Sanchez s.v.

Inler 6 –  smista palloni per i compagni e cerca di innescare a turno Di Natale e Sanchez. Discreta partita per lo svizzero che ha fatto i conti con il buon schieramento difensivo cesenate

K. Asamoah 5,5 – spinge poco e fa girare poco palla. Il centrocampo ne ha risentito. All’ 86′ Abdi s.v.

Armero 6 – cerca sempre di mettere palle giocabili llíinterno dellíarea di rigore ed è uno dei più veloci a far ripartire le azioni

Pinzi 6 – si fa vedere a ridosso dell’area di rigore del Cesena, spinge e cerca di servire Di Natale e Floro Flores. Una prova convincente e di sostanza

Floro Flores 5 – mette in difficoltà Benalouane con una azione in velocità che è costretto a stenderlo e beccarsi il giallo. Sparisce nel corso del match e non fa registrare altri acuti. Dal 68′ Corradi 6 – grazie ai suoi centimetri crea spazi in area di rigore avversaria per i compagni e proprio grazie ad una sua manovra che Benatia può inserirsi e trovare la rete della vittoria

Di Natale 5,5 – prova a giocare come sa ma viene fermato sia dall’ottima difesa del Cesena che da un Antonioli in giornata di grazia. Vede pochi palloni passare dalle sue parti

Allenatore Guidolin 6 – mette in campo una squadra ordinata e votata all’attacco. Le due stelle in attacco soffrono l’ottima impostazione dei difensori bianconeri e le stupende parate di Antonioli ma ci pensa Benatia a risolvere tutto nel finale

CESENA

Antonioli 7,5 – para di tutto e di più. I suoi interventi miracolosi lo fanno essere il migliore in campo dei suoi ma deve arrendersi a Benatia

Ceccarelli 5 – soffre le avanzate di Pinzi ed è dalle sue parti che l’Udinese crea le maggiore occasioni

Von Bergen 6,5 – E’ il più alto della retroguardia e lo fa notare. Le palle alte sono sue e per Di Natale e Floro Flores è difficile crearsi spazio e occasioni

Benalouane 6 – soffre un acuto in velocità di Floro Flores che ferma fallosamente prendendosi un giallo ma poi il suo rendimento cresce e mostra sicurezza con delle buone chiusure

Nagatomo 6 –  grazie alla sua velocità che supplisce alla scarsa altezza francobolla Di Natale e Floro Flores a turno impedendo ai due attaccanti di rendersi pericolosi

Appiah 5 – ci si aspettava di più da lui. Delude quando si tratta di finalizzare il gioco mandando in porta gli attaccanti. Dal 84′ Pellegrino s.v.

Colucci 5 – E’ il giocatore di maggiore esperienza di questo Cesena e dovrebbe mandare in porta chiunque grazie ai suoi piedi buoni ma oggi non è in giornata. Da rivedere

Parolo 6 – è l’unico dei centrocampisti che tenta qualcosa in più facendo pressing sulla trequarti. Non spettacolare ma concreto

Schelotto 5 – ci si aspetta sempre molto dalle sue giocate e dalle sue qualità ma oggi ci sono state ben poche occasioni per lui. Zapata è stato la sua ombra. Dal 70′ Lauro s.v

Bogdani 5 – ha sofferto il pressing su di lui di Benatia e Coda che non gli hanno permesso di muoversi e di trovare spazi. Dal 83′ Malonga s.v.

Giaccherini 5 – come il compagno di reparto viene fermato dai due centrali friulani a turno ma è quello che grazie alla sua velocità riesce a trovare un po’ di spazi in più. Non è tuttavia sufficiente

Allenatore Ficcadenti 5 – buonissima l’impostazione difensiva ma centrocampo e attacco non hanno funzionato. Poco attivo il primo e sterile il secondo. Il suo Antonioli fa miracoli ma deve arrendersi come tutta la sua squadra a Benatia

Arbitro Rizzoli 6 – direzione di gara discreta. Gestisce bene l’uso dei cartellini

TABELLINO

UDINESE-CESENA

Udinese (3-4-1-2): Handanovic; Benatia, Coda, Zapata; Isla (59’A. Sanchez), Inler, K. Asamoah (86’Abdi), Armero; Pinzi; Floro Flores (68′ Corradi), Di Natale. A disp.: Belardi, Angella, Pasquale, Badu, Abdi, A. Sanchez, Corradi. All.: Guidolin

Cesena (4-3-3): Antonioli; Ceccarelli, Von Bergen, Benalouane, Nagatomo; Appiah (84’Pellegrino), Colucci, Parolo; Schelotto (70’Lauro), Bogdani (83’Malonga), Giaccherini. A disp.: Cavalieri, Pellegrino, Lauro, Caserta, Jimenez, Ighalo, Malonga. All.: Ficcadenti

Arbitro: Rizzoli

Marcatori: 93′ Benatia

Ammoniti: C. Zapata (U), Abdi (U), Ceccarelli (C), Benalouane (C)