PAGELLE E TABELLINO ROMA-CLUJ

calciomercato » Calciomercato Roma » PAGELLE E TABELLINO ROMA-CLUJ
martedì, 28th settembre, 2010

PAGELLE ROMA-CLUJ/ ROMA – La Roma bissa il successo contro l’Inter, battendo per 2-1 il Cluj grazie alle reti di Mexes e Borriello. Con questa vittoria, i giallorossi raggiungono la compagine romena al secondo posto in classifica e si proiettano alla sfida contro il Napoli con maggiore ottimismo. Tra i giallorossi ottime le prestazioni di Perrotta e Pizarro, così come quelle di Adriano e Borriello. Ecco le pagelle di Calciomercatoweb.it.

ROMA

Lobont 6 – Viene graziato due volte dai legni, incolpevole sul gol romeno, anche se a volte dovrebbe rischiare maggiormente ed uscire di più

Cicinho 6,5 – Dopo la confortante prestazione contro il Brescia, il brasiliano si mostra ancora una volta pimpante e volitivo. Nel primo tempo ogni volta che si spinge in avanti mette in ambasce la difesa avversaria
dal 19′ st Cassetti 5,5 – Commette l’ingenuo fallo che consente al Cluj di accorciare le distanze. In generale appare troppo falloso

Mexes 6,5 – Finalmente una gioia per il difensore francese che ripaga, almeno parzialmente, la delusione per l’ingiusta espulsione di Brescia. Dopo il gol, acquisisce maggiore sicurezza anche negli interventi difensivi

Burdisso 6 – Meriterebbe mezzo voto in più, ma è a causa di un suo errore che Traoré colpisce la traversa da solo davanti a Lobont

Castellini 6,5 – Arrivato a Roma tra lo scetticismo generale, oggi ha garantito anche una discreta propulsione offensiva, arrivando più volte al cross. Una bella sorpresa

Pizarro 7 – Interdizione e regia, cosa chiedere di più ad un centrocampista centrale. L’ispiratore delle geometrie giallorosse sta tornando gradualmente ai livelli dello scorso anno

De Rossi 6,5 – Sbaglia anche degli appoggi facili, ma azzecca l’illuminante lancio per il 2-0 di Marco Borriello. La grinta non manca mai

Menez 6 – Anche stasera molto pimpante, ma manca sempre di quel quid che gli garantirebbe di essere sempre l’uomo decisivo
dal 1′ st Adriano 6,5 – Prestazione confortante dell’attaccante brasiliano che si posiziona sulla destra e protegge palla negli infuocati minuti finali

Perrotta 7 – Motorino inesauribile del centrocampo giallorosso. Lotta su ogni pallone e il gol del 2-0 nasce da un suo prodigioso recupero sulla linea del fallo laterale

Vucinic 5,5 – Il montenegrino va a corrente alternata. Cerca spesso la giocata difficile, ma sbaglia due gol piuttosto facili calciando sempre addosso al portiere
dal 19′ st Borriello 7 – Che dire? Un gol davvero spettacolare che conferma le doti dell’attaccante napoletano in acrobazia. Lotta e difende palla con grinta e decisione. Sarà difficile tenerlo fuori anche in futuro

Totti 6,5 – Cerca il gol con insistenza e impegna severamente due volte il portiere avversario nel primo tempo. Mette davanti al portiere Vucinic e Cicinho con passaggi illuminanti. Se continua così, il gol arriverà presto

Allenatore Ranieri 7 – Fa delle scelte coraggiose ed intelligenti. Azzecca ancora una volta il cambio, visto che come sabato sera contro l’Inter chi è entrato in campo dalla panchina ha deciso la partita

CLUJ

Nuno Claro 6,5 – Nel primo tempo si oppone alla grande ad ogni conclusione degli avanti giallorossi

Panin 5,5 – Limita abbastanza Vucinic, ma si fa prendere di infilata da Borriello nell’azione del 2-0 giallorosso

Cadù 6 – Partita senza eccessive sbavature per il centrale del Cluj

Alcantara 6 -Come il suo compagno di reparto

Rada 5,5 – Fare gol non è tutto nel calcio. In fase difensiva è quasi disastroso: nel primo tempo tutti i pericoli arrivano dalla fascia destra giallorossa; nel secondo tempo si fa irretire dalla protezione di palla di Adriano

Dica 6 – Partita senza alti e bassi per l’ex centrocampista del Catania

Costa 5 – Non pervenuto

Hora 6 – Splendido il colpo di tacco col quale libera Traoré al tiro nel secondo tempo, ma fa poco altro
dal 32′ st De Zerbi s.v.

Edimar 5,5 – Nel primo tempo sfonda due volte sulla fascia di Cicinho, cala troppo vistosamente nella ripresa
dal 23′ st Koné 5 – E’ entrato in campo ma non se n’è accorto nessuno

Culio 5,5 – E’ un lontano parente del giocatore che due stagioni fa condannò la Roma con la sua doppietta. Molto impresciso nelle conclusioni

Traoré 6,5 – Se non fosse per il suo egoismo, forse staremmo commentando una partita diversa. Mezzo voto in meno per il mancato assist a Culio nell’occasione della traversa. E’ comunque devastante e fa reparto da solo
dal 37′ st Bjelanovic s.v.

Allenatore Cartu 5,5 – La sua squadra ha un atteggiamento troppo remissivo anche quando c’è da recuperare il doppio svantaggio. Emblematico il cambio Traoré-Bjelanovic a 9′ dalla fine. Forse valeva la pena giocarsi le ultime chances con le due punte

Arbitro Eriksson 5,5 – Non commette gravi errori ma non convince nella gestione dei cartellini gialli e fischia alcune punizioni inesistenti

TABELLINO

ROMA-CLUJ 2-1

Roma (4-2-3-1): Lobont; Cicinho (19′ st Cassetti) N. Burdisso, Mexes, Castellini; Pizarro, De Rossi; Menez (1′ st Adriano), Perrotta, Vucinic (19′ st Borriello); Totti. A disp.: Doni, Juan, Baptista, Brighi. All.: Ranieri
Cluj (4-4-1-1): Claro; Panin, Alcantara, Cadù, Rada; Dica, Edimar (23′ st Konè), Costa, Culio; Hora (32′ st De Zerbi), Traorè (37′ st Bjelanovic). A disp.: Stancioiu, Da Silva, Piccolo, Rafael . All.: Cartu

Arbitro: Eriksson

Marcatori: 24′ st Mexes (R), 26′ st Borriello (R), 33′ st Rada (C)

Ammoniti: Dica (C)