FANTACALCIO SERIE A/ I CONSIGLI PER LA FORMAZIONE DELLA QUARTA GIORNATA

calciomercato » News Calcio » FANTACALCIO SERIE A/ I CONSIGLI PER LA FORMAZIONE DELLA QUARTA GIORNATA
mercoledì, 22nd settembre, 2010

FANTACALCIO SERIE A Roma- Tra oggi e domani, ci attende un turno infrasettimanale ricco di partite importanti e di assenti eccellenti, come Cassano, De Rossi, Totti e Javier Zanetti. Come al solito, prima di ogni turno di campionato ogni fantallenatore si sta scervellando nel tentativo di risolvere gli ultimi dubbi di formazione. Calciomercatoweb.it è qui per darvi una mano, almeno nelle sue intenzioni iniziali, nella speranza di non far sorgere nelle vostre menti nuovi dilemmi. Per ogni partita, vi segnaleremo un giocatore a squadra sul quale puntare per arrivare al successo finale.

Bologna-Udinese
Ritrovata la via del gol contro la Roma, Marco Di Vaio potrebbe avere vita facile contro la fragile difesa bianconera. Tra i friulani, ci sentiamo di puntare su guizzi e i cambi di passo di Alexis Sanchez che potrebbero mettere in difficoltà una difesa non molto veloce.

Brescia-Roma
In questo periodo, andare a segno contro la retroguardia giallorossa sembra la cosa più facile del mondo, per cui vi consigliamo di puntare su uno tra Caracciolo, Diamanti ed Eder. Con l’assenza di Totti, i giallorossi si aggrapperanno soprattutto a Borriello per scardinare la retroguardia delle Rondinelle.

Cagliari-Sampdoria
Visto che senza portiere non si può giocare, ci sentiamo di puntare su Agazzi, autore di uno splendido avvio di campionato. Tra i blucerchiati, il più pimpante in questo momento sembra essere Guberti.

Catania-Cesena
Sabato scorso ha limitato Ibrahimovic, questa sera dovrà vedersela contro Bogdani, uno degli attaccanti più in forma del campionato, ma Spolli potrebbe rivelarsi decisivo nell’area avversaria su palla inattiva. Tra i romagnoli, come non puntare su Giaccherini, una punta aggiunta da poter schierare nel proprio centrocampo.

Genoa-Fiorentina
“Se segno esulto”, parola di Luca Toni. La fame di gol è sempre la stessa e la difesa viola vista all’opera contro la Lazio sembra un boccone prelibato per l’ex attaccante della Roma. Nella Fiorentina, solo Ljajic sembra poter garantire qualcosa di importante.

Inter-Bari
Eto’o e non c’è bisogno di aggiungere altro. Nei pugliesi, Alvarez potrebbe sfruttare le amnesie messe in mostra da Chivu nella sfida contro il Palermo.

Lazio-Milan
‘Sedotto e abbandonato’ dal Milan, Hernanes potrebbe avere qualcosa in più da mettere in campo questa sera. Ibrahimovic ha spesso fatto male alla Lazio. Tutti si aspettano da lui l’acuto decisivo anche in campionato, che sia la volta buona?

Lecce-Parma
L’uomo in più per i salentini potrebbe essere Piatti a centrocampo. La classica ‘legge dell’ex’ suggerirebbe di scegliere Bojinov, ma come si fa a lasciare fuori lo strepitoso Giovinco di questo inizio stagione? A voi l’ardua scelta.

Napoli-Chievo
Per Cavani vale lo stesso discorso fatto per Eto’o, non serve aggiungere altro. In estate è stato a lungo accostato ai partenopei, ora potrebbe decidere di dimostrare che gli azzurri si sono sbagliati a non prenderlo. Stiamo parlando di Mantovani, anche se la sua presenza in campo sarà in dubbio fino all’ultimo. Nel caso in cui non dovesse giocare, si potrebbe puntare su Bogliacino, ‘grande ex’ che dovrebbe partire titolare.

Juventus-Palermo (giovedì ore 20.45)
Krasic è esploso, Marchisio e Quagliarella continuano a fare gol, ma, se dovesse giocare dal primo minuto, ci sentiamo di puntare su Del Piero, ancora a secco in campionato e smanioso di ritrovare la via del gol. Tra i rosanero, sembra quasi impossibile non puntare su Pastore, ma occhio a Cassani che ha spesso fatto male ai bianconeri.