JUVENTUS-LECH POZNAN 3-3 e SPARTA PRAGA-PALERMO 3-2: incubo europeo per le difese

calciomercato » calciomercato Juventus » JUVENTUS-LECH POZNAN 3-3 e SPARTA PRAGA-PALERMO 3-2: incubo europeo per le difese
giovedì, 16th settembre, 2010

Juve a testa bassa

TORINO – Quanto accaduto questa sera allo ‘Stadio Olimpico’ di Torino ha del clamoroso: JuventusLech Poznan è finita sul 3-3. Dopo che i bianconeri erano riusciti a ribaltare il clamoroso 2-0 della compagine polacca, portandosi sul 3-2, a un minuto dal triplice fischio Rudnevs, autore di una tripletta, ha gelato con un sinistro chirurgico la compagine di Del Neri, che avrà ancora molto da lavorare per registrare il pacchetto arretrato. Sicuramente più incisivo nell’area avversaria con una doppietta di Chiellini (di Del Piero il bello ma inutile gol del 3-2).

E’ andata anche peggio al Palermo che ha perso per 3-2 contro lo Sparta Praga. I rosanero avevano pareggiato con Maccarone il vantaggio ceco di Bony, sono andati sotto sul 3-1 (reti di Kladrubsky e Kadlec). Inutile il bellissimo gol di tacco di Hernandez.

JUVENTUS-LECH POZNAN 3-3
13’ pt rig., 30’ pt e 48’ st Rudnevs, 47’ pt e 5’ st Chiellini, 23’ st Del Piero.

JUVENTUS: Manninger; Grygera, Legrottaglie, Chiellini, De Ceglie (45’ pt Motta); Krasic, Sissoko, Felipe Melo, Lanzafame (10’ st Pepe); Del Piero, Iaquinta (34’ st Marchisio). A disposizione: Storari, Bonucci, Rinaudo, Marchisio, Giannetti. All. Del Neri.

LECH POZNAN: Kotorowski; Wojtkowiak, Djurdjevic, Arboleda, Henriquez; Krivets, Injac; Kikut (35’ st Wilk), Stilic (35’ st Tshibamba), Peszko (28’ st Wichnlarek); Rudnevs. A disposizione: Bieszczad, Gancarczyk, Bosacki, Drygas. All. Zielinski.
ARBITRO: Bezborodov (Russia).
NOTE: 36’ pt Sissoko, 38’ pt Arboleda, 20’ st Peszko, 29’ st Krivetz, 33’ st Wojtkowiak

SPARTA PRAGA-PALERMO 3-2
17′ Bony (S), 38′ Maccarone (P), 69′ Kladrubsky (S), 75′ Kadlec (S), 83′ Hernandez (P)

SPARTA PRAGA: Blazek; Kladrubsky, Brabec, Repka, Pamic; Sionko (91′ Kaderabek), Hoheneder, Bondoa, Kadlec (83′ Tresnak); Podany, Bony (93′ Kweuke). A disposizione: Zitka, Skalak, Zofcak, Jeslinek. All. Chovanec.

PALERMO: Sirigu; Darmian, Glik, Bovo, Balzaretti; Migliaccio (58′ Kasami), Liverani, Rigoni (78′ Joao Pedro); Pastore; Maccarone, Hernandez. A disposizione: Benussi, Cassani, Munoz, Garcia, Prestia. All. Rossi.
ARBITRO: Kakos (Grecia)
NOTE: Ammonito Kladrubsky, Repka, Bondoa (S), Kasami (P)