SCIOPERO CALCIATORI, Beretta: “Segnale negativo per la società”

calciomercato » News Calcio » SCIOPERO CALCIATORI, Beretta: “Segnale negativo per la società”
venerdì, 10th settembre, 2010

SCIOPERO CALCIATORI – Maurizio Beretta, intervenuto alla trasmissione radiofonica di Radio Uno, ha ribaduto alcuni concetti già espressi nelle ore precedenti approfondendo alcuni punti: “Proclamare uno sciopero è una scelta estrema, è molto grave farlo senza essersi confrontati nel merito, l’idea di presentarsi al tavolo con una pistola carica e il proiettile in canna, come uno sciopero, non è il modo migliore per creare un accordo. Ricordiamoci che stiamo parlando di 5-600 soggetti con retribuzioni medie di oltre un milione e mezzo di euro; è un segnale pessimo per tutte le altre categorie di questo paese che si confrontano con problemi economici molto gravi”.