NEWS MILAN, presentati i nuovi acquisti rossoneri Ibrahimovic e Robinho

calciomercato » Calciomercato Milan » NEWS MILAN, presentati i nuovi acquisti rossoneri Ibrahimovic e Robinho
giovedì, 9th settembre, 2010

NEWS MILAN – Il Milan ha presentato alla stampa Zlatan Ibrahimovic e Robinho, i due colpi di mercato che il Milan è riuscito a mettere a segno nell’ultima settimana di trattative. E’ stata una presentazione in grande stile, caratterizzata dal discorso introduttivo di Adriano Galliani che ha voluto rimarchiare lo stile Milan: “E’ cambiato il vento. L’idillio tra i tifosi e Silvio Berlusconi, che era durato fino alla cessione di Kakà, continua e dico grazie a questi due campioni che hanno ridato entusiasmo. Gli abbonamenti aumentano di ora in ora; siamo vicini al record assoluto di sempre in Champions League e anche quelli del campionato stanno andando molto bene. Cosa auguro a Ibra? Di diventare come il suo connazionale Nordhal che in 269 partite ha segnato ben 221 gol. A Robinho auguro invece di continare la tradizione dei giocatori brasiliani. E gli ricordo che il Milan vinse la sua prima Coppa dei Campioni nel 1963 grazie a una doppietta di Altafini; beh, gli auguro di segnare tre reti nella prossima finale del Milan“.

IBRAHIMOVIC: “A Milanello mi son trovato subito bene perchè c’è un’ottima l’organizzazione. Coi tifosi è stato splendido, da Barcellona fino allo stadio. Ero vicino al Milan quattro anni fa; finalmente sono arrivato. Ho giocato in tante squadre ma questa è la maglia più bella. Cosa preferisco tra scudetto e Champions? Ogni anno devi vincere tutto e il Milan deve vincere tutto. Torno in Italia con più fame e più voglia. Spero di conquistare scudetto e Champions e il Milan può farcela; sono sicuro, così come sicuro che siamo più forti dell’Inter e che arriveremo primi. Sono motivato come mai lo sono stato in tutta la mia carriera”.

ROBINHO: “Non è un problema giocare con due, tre o quattro attaccanti; ciò che conta è segnare gol.Un poker sarebbe fantastico, con talento da vendere. Via dal Manchester City per colpa di Mancini? No, è un buon allenatore, semplicemente il campionato inglese non fa per me. L’unica proposta concreta è arrivata dal Milan, un club storico e spero di diventare campione in rossonero”.

Il Milan, quindi, ha deciso di fare sul serio e la lotta per il campionato si è ufficialmente aperta. Per sabato prossimo è possibile l’esordio per i due campioni, anche se Allegri molto probabilmente opterà per il tridente Ibrahimovic-Ronaldinho-Pato con Robinho pronto a subentrare. In attesa di una nuova alchimia tattica che comporterà l’innesto di tutti e quattro gli attaccanti insieme.