CALCIOMERCATO CHIEVO, Sartori spiega il “no” di Rosenberg

calciomercato » News Calcio » CALCIOMERCATO CHIEVO, Sartori spiega il “no” di Rosenberg
giovedì, 2nd settembre, 2010

CALCIOMERCATO CHIEVO, Verona – Gianni Sartori, DS del Chievo Verona è soddisfatto del sou calciomercato. E’ mancata però all’ultimo momento la ciliegina sulla torta: Markus Rosenberg dal Werder Brema. A tggialloblu.it ha spiegato come siano andate le cose: “Ho la coscienza a posto, non mi sento in colpa per chi non è andato in un’altra squadra dove avrebbe trovato più spazio. Tutte le proposte che abbiamo riferito ai diretti interessati sono state rifiutate. Abbiamo cercato di potenziare il reparto offensivo fino all’ultimo. Avevamo trovato l’accordo con il Werder Brema per avere Rosenberg. Alle ore 15 dell’ultimo giorno di mercato era tutto fatto. Poi siamo stati sfortunati perché si è inserito il Racing Santander e il giocatore ha preferito andare in Spagna. Con il suo arrivo non sarebbe stato sacrificato di certo Moscardelli. Avremmo fatto partire un altro giocatore”.