MERCATO MILAN, Affare Ibra…il Milan ha offerto 40 milioni

calciomercato » Calciomercato Milan » MERCATO MILAN, Affare Ibra…il Milan ha offerto 40 milioni
venerdì, 27th agosto, 2010

MERCATO MILAN- Sta prendendo sempre più corpo la maglia che Zlatan Ibrahimovic vestirà per la stagione che sta per cominciare: quella rossonera del Milan. I rossoneri hanno colmato buona parte dell’enorme gap che divideva l’offerta dalla richiesta del Barça: offerti 40 milioni di euro dilazionati in tre anni, tre rate rispettivamente da 15, 15 e 10 milioni. Il Barcellona una contro-proposta l’ha fatta: ok i 40 miloni, ma con più uno tra Thiago Silva o Pirlo. O, eventualmente, 20 milioni più Pato. Questi i nomi di cui Galliani parlava, quelli “che interessano al Barcellona, ma che il Milan non ha intenzione di cedere“. Nemmeno a commentarlo, il club milanese ha detto di no, 40 milioni vanno benissimo, le contropartite tecniche possono essere altre, non questi tre, nè Borriello. Si respirava ottimismo ieri, e Galliani sembrava molto contento dell’andazzo. Tanto che Rosell ha permesso all’ad milanista di andare a casa di Ibra a trattare il suo ingaggio. Ci sono tutti i segnali che quest’affare si farà, probabilmente bastano già i 40 milioni offerti, qualche milioncino in più al massimo. L’accordo è stato raggiunto anche con lo svedese, che ha accettato di decurtarsi l’ingaggio dai 9 milioni più premi che arrivano a un totale di 12, agli 8 milioni accettati coi rossoneri fino al 2014. Ibra si è preso 24 ore di tempo per pensare, a questo punto non si capisce a cosa, visti gli irrecuperabili rapporti con Guardiola. Intanto i rossoneri stanno cercando di sacrificare Huntelaar, in realtà ,più che un sacrificio, sembra una svendita dove si vuol cercare di trarre il massimo. L’olandese potrebbe accettare lo Shalke 04, ha detto che ci deve pensare. L’offerta dei tedeschi ammonta a 13 milioni, il Milan vuole arrivare a 15, ma se non ci riuscirà accetterà senza problemi i 13 dello Shalke. L’altro sacrificio sarà Flamini, che di offerte non ne ha ricevute, ma che in Premier League ha sempre grande mercato ed entro martedì non dovrebbe essere difficile trovare acquirenti e ricavare 8-9 milioni di euro dalla sua cessione. Con questi due “sacrifici” il Milan risparmierà 8,5 milioni d’ingaggio dei due giocatori all’anno…lo stipendio che i rossoneri hanno offerto ad Ibra, più o meno. State tranquilli tifosi rossoneri, Ibra vestirà la maglia rossonera, a meno di clamorosi colpi di scena degli ultimi giorni di un mercato scialbo che si chiuderà coi botti.

Fonte: Sportmediaset.it