Mondiali 2010, Suarez: “Adesso la mano di Dio è la mia”

calciomercato » Ultim'ora » Mondiali 2010, Suarez: “Adesso la mano di Dio è la mia”
sabato, 3rd luglio, 2010

JOHANNESBURG (Sudafrica) – Non ha segnato ma da ieri Luis Suarez è il nuovo eroe dell’Uruguay. L’attaccante dell’Ajax ha impedito al Ghana di segnare all’ultimo minuto dei tempi supplementari il gol della qualificazione, fermando con la mano il pallone sulla linea di porta: oggi Suarez è tornato sull’accaduto, accostando il suo gesto alla storica “mano di Dio” di Maradona nel 1986. “Sono un grande portiere, non avevo altra scelta, e la mano di Dio sono io ora ad averla. – ha detto Suarez – L’ho fatto perchè i miei compagni vincessero ai calci di rigore… Quando ho visto che il tiro(di Gyan andava alto, è stata una grandissima gioia”. Ai rigori l’ Uruguay ha vinto per 4-2, grazie a due parate di Muslera.