Mondiali 2010, Brasile-Olanda, i commenti dei protagonisti

calciomercato » Ultim'ora » Mondiali 2010, Brasile-Olanda, i commenti dei protagonisti
sabato, 3rd luglio, 2010

PORTH ELIZABETH – Dopo la strepitosa vittoria dell’Olanda, 2-1 in rimonta sul Brasile, arrivano i commenti dei protagonisti come riportato sulla Gazzetta dello Sport.
Robben: “Una grande partita, una grande impresa. Nel primo tempo non siamo andati molto bene – ha ammesso – poi abbiamo dato tutto e nella ripresa siamo riusciti a risollevare le sorti della gara. Differenze tra il primo e il secondo tempo? Non saprei, posso solo dire che se andiamo avanti così possiamo farcela, siamo davvero un’ottima squadra”.
Sneijder: “Sono molto felice per avere segnato un gol in una partita così importante, dopo il primo tempo ci siamo parlati e ci siamo detti che ci dovevamo sbloccare”. E poi alla domanda: “La mia esperienza nel calcio italiano mi ha insegnato qualcosa?” “Niente…” ha concluso.
Felipe Melo, autore dell’autogol valso il pareggio all’Olanda ed espulso nel finale per un assurdo fallo di nervosismo, invece dichiara:  “Ora sono triste, e non ho parole. Ma di quel che dice la gente non mi frega nulla. Non mi frega se la gente viene allo stadio e grida contro di me. Chi sa di calcio sa quel che valgo. Ora ci vorra’ qualche giorno per smaltire la delusione, poi sarò felice di tornare alla Juve”.