Sudafrica 2010, il Barcellona squadra più rappresentata ai quarti di finale

calciomercato » News Calcio » Sudafrica 2010, il Barcellona squadra più rappresentata ai quarti di finale
giovedì, 1st luglio, 2010

JOHANNESBURG  –  Aspettando che il Jabulani diventi anche il primo pallone della storia a cambiare nome in corso d’opera (quello della finale, dorato, si chimera Jo’Bulani in omaggio a Jo’Burg, cioè Johannesburg), il mondiale si può anche ridurre a qualche istruttivo numero che fa capire come, almeno per quest’anno, i rapporti di forza (soprattutto nel calcio europeo) siano leggermente cambiati:  il campionato che fornisce più giocatori alle rose dello otto squadre migliori del mondo non è la Premier, con l’Inghilterra a casa, ma la Bundesliga (37, di cui 23 tedeschi). Seguono la Liga spagnola (34, di cui 20 spagnoli) e la Serie A (25 di cui nessuno italiano ovviamente). Malgrado l’eliminazione inglese, la Premier è ancora rappresentata da 19 giocatori.
Fra i club guida la classifica il Barcellona (10) davanti al Bayern (9), poi Real Madrid (8), Inter (7), Liverpool (6) e Benfica (5).  La Germania è l’unica nazionale i cui rappresentati giocano tutti in Germania (una volta c’era anche l’Italia…). Solo tre spagnoli giocano fuori dalla Spagna (Torres, Fabregas e Reina). Degli uruguayani invece solo due sono rimasti in patria (Arevalo e il terzo portiere Silva). Tre brasiliani lavorano in Brasile (Robinho, Gilberto Melo e Kleberson), tre ghanesi in Ghana (i due portieri di riserva Agyei e Ahorlu più Addy).
Jonathan Mensah, di proprietà dell’Udinese, è l’ultimo profumo di calcio sudafricano al mondiale: il ghanese ha giocato nel Free State Stars ma per il prossimo anno tornerà in Friuli. Anche se ai quarti ci sono quattro squadre sudamericane e tre europee, è comunque in Europa che gioca il maggior numero dei giocatori ancora in lizza, addirittura l’80% (148). Soltanto 27 in Sudamerica, 5 in Africa, 4 in America Centrale (Messico) e 1 in Asia (il ghanese Owusu-Abeye dell’Al Sadd del Qatar). 

 

Fonte: La Repubblica

La redazione di www.calciomercatoweb.it