Mondiali 2010, Maradona attacca, Gentile risponde

calciomercato » Primo Piano » Mondiali 2010, Maradona attacca, Gentile risponde
martedì, 29th giugno, 2010

ROMA –  Non si fa attendere la risposta di Gentile, italiano campione del mondo nell’82, in merito alle accuse rivoltegli dall’attuale allenatore dell’Argentina Diego Armando Maradona che a una domanda sul gol di Tevez in fuorigioco aveva risposto: “Il Messico si deve preoccupare della mancata espulsione del suo difensore per un fallo su Messi, non siamo mica tornati ai tempi dei difensori killer come Gentile”.
“Se c’è un violento non sono di certo io, afferma Gentile, in quel mondiale fu lui ad essere espulso per un calcio nello stomaco a un giocatore del Brasile. In tutta la mia carriera ho preso solamente un rosso, tra l’altro per un fallo di mano in una gara di Champions League. Maradona è un ciarlatano e mi rivolge accuse non vere, io feci solo il mio dovere giocando e difendendo. La verità è che lui non sa perdere e quel mondiale ancora gli brucia”.