Mondiali 2010, Australia: Kewell furioso con Rosetti

calciomercato » Ultim'ora » Mondiali 2010, Australia: Kewell furioso con Rosetti
domenica, 20th giugno, 2010

RUSTENBURG (Sudafrica) – “Rosetti ha ucciso il mio Mondiale“. E’ duro il giudizio che Harry Kewell attribuisce al fischietto italiano, reo di averlo espulso per un fallo di mano nel corso della partita col Ghana. Il Nazionale australiano motiva così la sua rabbia: “A meno di staccarmi il braccio e metterlo da qualche altra parte, non c’era modo di spostarlo. Non ho cercato deliberatamente di colpire la palla con la mano, ho cercato di usare il petto, secondo le regole, ma l’arbitro l’ha vista in un altro modo e probabilmente è l’unico ad averla vista così. Ha ucciso la mia Coppa del mondo”.