Inter: ombre sugli acquisti di Milito e Motta

calciomercato » calciomercato Inter » Inter: ombre sugli acquisti di Milito e Motta
mercoledì, 9th giugno, 2010

TORINO – Fulmine a ciel sereno per l’Inter e Massimo Moratti. Il procuratore Stefano Palazzi, infatti, ha inviato un deferimento al patron nerazzurro, Enrico Preziosi, all’Inter e al Genoa per aver trattato la cessione di Milito e Thiago Motta mentre il presidente rossoblu era squalificato per 5 anni, con richiesta di preclusione. Secondo l’edizione odierna di ‘TuttoSport’, questa situazione potrebbe addirittura stravolgere l’esito dell’ultimo campionato, con Scudetto e Coppa Italia alla Roma, e Palermo in Champions League.

Secondo un esperto di diritto sportivo e amministrativo, il professor D’Onofrio, per Inter e Genoa sono in arrivo grane: “Per Preziosi e Moratti questo de­ferimento determinerà una squa­lifica e un’ammenda. Il Codice, però, prevede, obbligatoriamente, che l’oggetto dell’illecito accordo, ovvero il contratto di trasferimen­to dei calciatori, sia da considerar­si privo di effetto, dal momento della sua conclusione, anche se l’accertamento della violazione sia, ovviamente, avvenuta solo successivamente. – ha detto D’Onofrio – Ritengo che l’applicazione della norma com­porti, dunque, l’accertamento dell’illegittimo impiego da parte del­l’Inter dei due calciatori in ogni partita dagli stessi disputata, con automatica applicazione delle re­lative sanzioni, consistenti nella sottrazione di punti in classifica, con ogni conseguenza del caso in ordine ai risultati sportivi conse­guiti”.

Tags: