Mondiali 2010: gli avvertimenti sul Paraguay da parte di Cesare Maldini

calciomercato » Ultim'ora » Mondiali 2010: gli avvertimenti sul Paraguay da parte di Cesare Maldini
martedì, 8th giugno, 2010

MILANO – Cesare Maldini parla del Paraguay, ostico avversario dell’Italia: “Attenti a Santa Cruz. É un attaccante particolare, non sta fermo un attimo. Per movenze ed eleganza mi ricorda un po’ Van Basten. Ed è pure buono di testa. Ho letto — riprende Maldini — che la Lazio lo sta seguendo. Il valore del giocatore è fuori discussione. L’unico punto debole è “la fragilità”. Il centravanti del Manchester City tende ad avere spesso problemi fisici”. Un consiglio ai nostri difensori? “Devono stare attenti quando lui si butta dentro arrivando da dietro. Il Paraguay ha un attacco formidabile. Il centravanti è Barrios del Borussia. Ai miei tempi non c’era. L’ho visto in tv, è rapido e vede la porta. Chiellini dovrà restare concentrato. In rosa c’é anche Oscar Cardozo, del Benfica che, però, sta recuperando da un infortunio e saltato le ultime amichevoli. É tosto“. Secondo l’ex c.t., però, i sudamericani sono vulnerabili sulle fasce, e Iaquinta potrebbe fare davvero male alla difesa biancorossa.