Mondiali 2010: nuovo pallone, solite polemiche

calciomercato » Primo Piano » Mondiali 2010: nuovo pallone, solite polemiche
giovedì, 27th maggio, 2010

SESTRIERE (To) «Jabulani» in lingua bantù significa «festeggiare». Insomma, scelta ottima di battezzare il pallone del Mondiale con un nome del genere. La domanda però è: chi festeggerà? Probabilmente non i portieri, visto che – a loro detta – fra rarefazione dell’aria in altura e nuovi materiali tecnologici, i tiri dalla lunga distanza sembrano essere pericolosissimi. «Si lamentano — ha detto Zambrotta — perché il pallone sembra andare a destra e sinistra. Secondo loro si potrebbe fare gol anche tirando da centrocampo». In attesa di scoprirlo, c’è da dire però che negli ultimi anni, prima di ogni manifestazione, si è sempre registrato il lamento degli estremi difensori per «attrezzi» sempre più evoluti, poi però è subentrata l’abitudine e non se ne parla più. Succederà così anche per questo Mondiale?