Calciomercato Barcellona, Ibrahimovic all’asta

calciomercato » calciomercato Inter » Calciomercato Barcellona, Ibrahimovic all’asta
giovedì, 13th maggio, 2010

Ibra in azione

Da quella serata storta del Camp Nou, quando il Barça disse addio alla Champions League, gli azulgrana ci stanno pensando intensamente a quello scambio, Ibrahimovic-Eto’o, che non ha dato i frutti sperati. Lo svedese si è rivelato infatti ben poco utile al gioco del Barcellona, troppo fermo ad aspettar palle che non arrivano, troppo statico nei suoi movimenti. E il presidente Laporta sta correndo ai ripari sborsando 40 milioni di euro per David Villa. Ed in tutto ciò Ibra che fine farà? Finora il patron ha difeso il giocatore, parlando di una lenta ambientazione, della necessità di tempo e promettendo per la prossima stagione un Ibra ad alti livelli. Sarà, ma in Inghilterra, e non solo, sono di tutt’altro avviso. Dopo l’ipotesi di un clamoroso ritorno alla Juventus, per l’ex interista si apre la strada della Premier League. Il ‘Daily Mail’ rivela che il presidente Laporta ha contatto il suo amico, nonché superagente, Pini Zahavi per trovare un club interessato al giocatore e soprattutto pronto a sborsare 47 milioni di euro per averlo. Il Chelsea e il Manchester City sono entrambi alla ricerca di un attaccante ed entrambi hanno una notevole disponibilità economica: per questi motivi i due club sono stati contattati per sondare la loro disponibilità all’acquisto dello svedese. Ma, a quanto pare, nessuno dei due club punta su Ibra: i Blues preferiscono Torres, il City non vorrebbe spendere quella cifra per un giocatore. Rimane la Juventus, sebbene anche qui il problema sia il prezzo eccessivamente alto. Laporta sta considerando quindi l’ipotesi di scontare almeno un pò il cartellino di Ibra, ma senza rimetterci una fortuna.